Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

UGANDA : NUOVA PROCEDURA RELATIVA AI VOLI DI RIENTRO

Data:

10/08/2020


UGANDA : NUOVA PROCEDURA RELATIVA AI VOLI DI RIENTRO

Secondo quanto comunicato dalle autorità ugandesi, considerato che l’Aeroporto internazionale di Entebbe resta al momento chiuso, i cittadini stranieri che desiderino rientrare nel proprio Paese di origine o tornare in Uganda in quanto residenti legalmente nel Paese devono comunicare alle proprie Ambasciate tale intenzione.  Ogni Ambasciata si occuperà poi di informare il Ministero degli esteri ugandese. Pertanto, si raccomanda a tutti i connazionali in partenza da Entebbe o in rientro in Uganda di avvisare questa Ambasciata inviando una mail a sicurezza.kampala@esteri.it, almeno cinque giorni prima della data del viaggio.

Il testo della mail deve contenere i seguenti dati:

- Nome e Cognome

- Numero di passaporto

- Itinerario del viaggio

- Motivo del viaggio

Per chi rientra in Uganda, si prega di specificare in quale struttura si trascorrerà il periodo di quarantena obbligatorio (14 giorni). La lista degli hotel autorizzati dal Ministero della Salute ugandese è disponibile qui.

Per i diplomatici, dipendenti di ONG o di Organizzazioni internazionali si prega di verificare con il proprio datore di lavoro se quest’ultimo si farà carico di tale comunicazione al Ministero degli Esteri ugandese.

Si ricorda che il trattamento dei dati personali comunicati in questo contesto è effettuato secondo le disposizioni e nei limiti di cui al Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE) 2016/679 ed utilizzati esclusivamente a fini istituzionali.


454