Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Primo Messaggio dell'Ambasciatore ai connazionali in Uganda, Ruanda e Burundi su Emergenza COVID -19

Data:

12/03/2020


Primo Messaggio dell'Ambasciatore ai connazionali in Uganda, Ruanda e Burundi su Emergenza COVID -19

Cari Connazionali,

nell’ambito dell’emergenza epidemiologica in atto a livello mondiale, ci tenevo a rassicurarvi che l’Ambasciata è in costante contatto con le Autorità locali dei rispettivi Paesi di accreditamento per monitorare la situazione COVID-19. Ne è testimonianza il nostro sito, dove è stata creata una sezione dedicata. Vi prego di seguirla regolarmente, in quanto viene aggiornata costantemente.

I Ministeri della Salute di Uganda, Ruanda e Burundi hanno diramato precise istruzioni ai viaggiatori provenienti da vari Paesi fra cui l’Italia e linee guida per evitare il diffondersi del virus. E’ un dovere civico e morale attenersi scrupolosamente a tali regole. Pertanto, per coloro che sono arrivati dall’Italia prima o dopo l’adozione di misure restrittive è d’obbligo comportarsi in maniera responsabile, attuando l’auto-isolamento e contattandoci con prontezza in caso di necessità (sicurezza.kampala@esteri.it o +256 772 750 448).

E’, altresì, raccomandabile far riferimento agli ultimi provvedimenti adottati dal Governo italiano per contrastare il diffondersi del virus sul territorio italiano (DPCM dell’8, del 9 e 11 marzo scorsi).

Ricordo che il comportamento individuale mette a rischio l’intera comunità. Sono certo di poter contare sulla collaborazione di ognuno di voi al fine di tutelare la salute di tutti.

L’Ambasciatore


393