Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Successo della Settimana della Cultura e della Cucina Italiana in Uganda 2019

Data:

05/12/2019


Successo della Settimana della Cultura e della Cucina Italiana in Uganda 2019

#Inclusion is within everyone’s ability

Dal 18 al 23 novembre si è tenuta in Uganda la Settimana della Cultura e della Cucina Italiana, organizzata dall’Ambasciata sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica Italiana. Un fitto programma di eventi è stato dedicato alla promozione della nostra cultura, delle nostre eccellenze culinarie e della dieta mediterranea.

Il programma si e’ aperto lunedi 18 novembre con l’inaugurazione della mostra “Leonardo Opera Omnia”(che sarà ospitata all’Uganda Museum fino al 5 gennaio 2020) ed i lavori di ristrutturazione dell’ingresso del Museo (200 m2). Si potranno ammirare 17 riproduzioni ad altissima definizione e a grandezza originale dei capolavori di Da Vinci, tra i quali la Gioconda ed il Cenacolo. Ospite d’onore della serata, il Vicepresidente Edward Ssekandi, accompagnato dal Ministro del Turismo, l’On. Prof. Ephraim Kamuntu.
Durante il cocktail successivo all’inugurazione, sono stati presentati gli ospiti della Settimana – la band romana “Ladri di Carrozzelle” e gli chef piemontesi di EnAIP - e le attivita’ previste nei giorni successivi. È stata inoltre introdotta la lotteria lanciata dall’Associazione Culturale degli Italiani in Uganda (CAIU), con il patrocinio dell’Ambasciata, in favore dell’ONG Katalemwa Cheshire Home, che da piu’ di 49 anni si occupa di bambini con disabilita’ in Uganda (www.katalemwacheshire.org).

Particolarmente significativa la giornata del 19 novembre “Italy in Bwaise”, che ha avvicinato Leonardo e la cultura italiana ai bambini di una scuola di Bwaise (uno dei piu’ grandi slum di Kampala), gestita dall’organizzazione ugandese AFFCAD – Action For Fundamental Change And Development. In parallelo, uno Chef piemontese ha tenuto nello slum una lezione a favore degli studenti del corso di catering gestito da AFFCAD, durante la quale i ragazzi hanno avuto modo di cimentarsi con alcuni capisaldi della cucina italiana, quali la pizza e la pasta fresca, facili da preparare con gli ingredienti/strumenti a loro disposizione.

Durante la Settimana, la band romana “Ladri di Carrozzelle”, composta da ragazzi affetti da disabilita’, ha portato in Uganda la sua missione di inclusione sociale e promozione della diversita’ attraverso la musica. I Ladri hanno avuto occasione di esibirsi durante vari eventi, tra i quali un concerto a loro dedicato, tenutosi mercoledì 20 novembre, unica tappa extra-europea di un tour che li ha visti suonare in diverse citta’ italiane ed al Parlamento europeo di Bruxelles. Ad accompagnarli nella loro esibizione, il giovane gruppo ugandese “Wind Music Generation”. In vendita cibi e vini italiani.

Gli Chef di EnAIP Piemonte a partire dal 18 al 20 novembre hanno offerto un corso di formazione all’Uganda Hotel and Tourism Training Insitute di Jinja e, dopo essere ritornati a Kampala, hanno partecipato alla sfida tra pizza e rolex di giovedì 21 novembre, presso il Ristorante Pizza Italia. L’iniziativa, accolta con entusiasmo sia dalla comunita’ locale sia da quella italiana (e internazionale), e’ cominciata con una lezione su come preparare i due piatti e l’importanza della qualita’ degli ingredienti, per poi proseguire con l’assaggio e la votazione.Al rolex e’ stato assegnato il titolo di “Best Tourist Attraction Food” mentre la pizza ha ottenuto il premio “the Extraordinary Taste”.

Venerdì 22 novembre, si e’ tenuta allo Sheraton Kampala Hotel un Authentic Italian Dinner Buffet, con un apposito menù creato sotto la guida degli chef EnAIP Piemonte. I Ladri di Carrozzelle, invece, hanno allietato la serata con la loro musica ed al suo termine sono stati estratti i premi della lotteria, i cui primi premi consistevano in due biglietti andata/ritorno per l’Italia offerti da Qatar Airways.

La Settimana si è chiusa sabato 23 novembre con il corso di alta cucina italiana, organizzato in collaborazione con CAIU presso lo Sheraton Kampala Hotel, . Il ricavato e’ anch’esso stato devoluto a Katalemwa Cheshire Home.

La Settimana non ha rappresentato solo una vetrina dell’eccellenza culturale ed agro-alimentare del nostro Paese ma anche un'occasione per sottolineare un forte messaggio di inclusione sociale, oltre che farsi promotrice dei valori italiani di una cultura della diversita’. Cucina, cultura, letteratura per bambini ma anche solidarieta'.

Gli eventi hanno riscosso un notevolissimo successo; oltre 1000 le persone che vi hanno assistito direttamente (senza includere i visitatori della mostra Leonardo Opera Omnia) ed hanno visto la partecipazione dei seguenti partner:

AFFCAD, Al Thuraya Consultancy, Areg Agrofood, Bayimba, CAIU, Capital FM, DiVino, Draco Ug Ltd, Gates International, Gaucho Grill, Katalemwa Cheshire Home, Kazi Food Logistics Ltd, Inspire Africa, Ital Aluminium Ug Ltd, Linove, NBS, Pizza Italia, Sobetra International, Stirling Civil Engineering Ltd.

Un ringraziamento speciale va a: City Tyres, Equatorial Power, Italian Trade Agency, Leonardo S.p.A., Qatar Airways, Sheraton Kampala Hotel, Stanbic Bank, Youma Builders.

Infine, l’Ambasciata esprime la propria gratitudine nei confronti del gruppo Ladri di Carrozzelle e di EnAIP Piemonte per aver aderito con grande entusiasmo alle iniziative.

Per ulteriori informazioni:

- Gli album
Inaugurazione Leonardo Opera omnia
Giornata AFFCAD
Concerto Ladri
Sfida Pizza vs Rolex
Sheraton Dinner Buffet
Corso di Cucina allo Sheraton Hotel

- Media
Media Links


366