Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Nasce l’Associazione Culturale degli Italiani in Uganda (CAIU)

Data:

04/09/2017


Nasce l’Associazione Culturale degli Italiani in Uganda (CAIU)

L’Ambasciatore Fornara ha ospitato sabato 2 settembre in Residenza la presentazione dell’Associazione Culturale degli Italiani in Uganda (CAIU).
CAIU e’ nata, grazie alla dedizione ed all’interesse di un gruppo di genitori italiani che, con il sostegno dell’Ambasciata e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, organizza da alcuni anni una "Scuola Italiana" il sabato mattina per i bambini di nazionalita' e cultura italiana, con l'obiettivo di promuovere la lingua e cultura nazionale.
La Scuola Italiana e' diventata progressivamente un fulcro di aggregazione per la nostra collettività. Con l’interesse per iniziative volte non solo ai bambini ma anche ai giovani e agli adulti e’ progressivamente nata l'esigenza di costituire un'associazione che promuova la cultura e la tradizione italiana, sia per la comunita' italiana stessa che per la piu' ampia comunita' locale e internazionale.
CAIU nasce quindi come uno spazio condiviso, senza fini di lucro, dove differenti attivita’, occasioni di incontro ed eventi possono svilupparsi. Tra i suoi principali obiettivi:
1. la promozione della cultura, della tradizione e della lingua italiana per la comunita’ degli italiani residenti in Uganda;
2. la formazione e lo sviluppo delle relazioni culturali con enti locali e internazionali per la diffusione della cultura e della lingua italiana;
3. la collaborazione con le istituzioni locali per la pianificazione di manifestazioni di musica, danza, arte, cinema, teatro, architettura, cucina, letteratura, ecc. in Uganda.
L’Ambasciata saluta la nascita dell’Associazione e conta di strutturare con essa una proficua e continuativa collaborazione per la promozione della cultura e dello stile di vita italiani (#Vivereallitaliana).
Per maggiori informazioni:
- segui CAIU su facebook: @KampalaCAIU 
- scrivi a CAIU: caiukampala@gmail.com


258