Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Referendum costituzionale – Elettori temporaneamente all’estero: precisazione scadenza per la presentazione dell’opzione per votare all’estero.

Data:

06/10/2016


Referendum costituzionale – Elettori temporaneamente all’estero: precisazione scadenza per la presentazione dell’opzione per votare all’estero.

L’Ambasciata attira l’attenzione degli elettori temporaneamente all’estero sulla circolare n. 40 del 28/9/2016 del Ministero dell'Interno - Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali nella quale, dopo aver confermato che la scadenza fissata dalla legge per l’esercizio dell’opzione del voto all’estero e' l'8 ottobre, invita i Comuni ad accettare in via amministrativa anche le opzioni che perverranno oltre tale termine, purche' entro il 2 novembre prossimo.

Si sottolinea che tale termine e' valido solo per gli elettori temporaneamente all’estero. Per gli elettori iscritti AIRE che vogliano votare in Italia (c.d. "optanti AIRE") il termine per la presentazione delle richieste da inviare a questa Ambasciata resta l'8 ottobre.

Per connessione di argomento, si segnala infine che il Comune di Roma ha pubblicato i recapiti mail per l'invio delle opzioni degli elettori temporaneamente all'estero:
mail ordinaria: aire.elettorale@comune.roma.it
pec: protocollo.servizielettorali@pec.comune.roma.it


221